danza, dance, danse, dança, tanz
-





 

IL ROCK AND ROLL
Il Rock'n'Roll nasce negli USA a metà degli anni cinquanta, in forte contrasto con la muisica compassata di quel tempo e con le inflessioni swing di personaggi mitici quali Dean Martin e Sinatra. Il rock and roll scatena quindi una vera rivoluzione, per la sua carica provocatoria e violenta, unita al suo travolgente andamento ritmico. Negli anni cinquanta e sessanta, per i contemporanei, il rock era anche un espressione di disprezzo e collera verso il potere esercitato dai padri.
Elvis Presley: battezzato il re del rock'n'roll, fu sicuramente il più importante alfiere di questo genere; con la suo pezzo "Forever young and beautiful", impersonificava nel rock il mito dell'eterna giovinezza.


IL BOOGIE-WOOGIE
Il Boogie-Woogie, nasce negli Usa, ai primi del ventesimo secolo; come ballo è molto vicino al rock'n'roll, sopratutto per il suo ritmo travolgente. Il boogie si presenta come uno stile pianistico del jazz, una derivazione strumentale del blues testimoniata da accordi isolati, scale e arpeggi veloci.
Questo ballo arriva in Europa in concomitanza della seconda guerra mondiale, grazie alle truppe americane e fu subito un successo, soprattutto in Francia e in Italia: la gente fu subito conquistata da questo ballo allegro, spensierato, caratterizzato da figure acrobatiche mai viste in precedenza. Ancora oggi il boogie-woogie in Italia è un ballo piuttosto diffuso che appassionata giovani e meno giovani.

.©2000-2002 multimedia srl