danza e scuole di ballo
FESTIVAL 7/30/2003
OPERAESTATE FESTIVAL 2003-16 città palcoscenico per oltre 400 serate di spettacolo in due mesi Appuntamenti del 3 e 5 Agosto 2003

Tra i castelli, le piazze e le ville della pedemontana veneta: progetti dedicati alla grande danza internazionale, al teatro più innovativo, alla musica: classica, lirica, jazz e al cinema d'autore Avanguardia e tradizione tra anteprime e creazioni esclusive per il festival e i suoi spazi d'eccezione Milano, 7 luglio 2003 - Presentato il programma della XXIII edizione di Operaestate Festival Veneto 2003: uno dei cartelloni più densi, eclettici e curiosi nel panorama dei festival estivi nazionali. Grande danza internazionale, la nuova scena teatrale, produzioni liriche e musica sinfonica, il jazz e la world music, il cinema d'autore e il teatro per i più piccoli. Un viaggio spettacolare lungo tutta un'estate, tra innovazione e tradizione, tra le suggestioni di un veneto ricco di storia, d'arte e natura, con un cartellone pieno di progetti esclusivi ideati proprio per i luoghi del festival e in essi magnificamente ambientati. Oltre 400 serate di spettacolo tra i primi di luglio e la fine di agosto nei teatri della splendida Bassano e tra i castelli e le ville, i parchi e le piazze della pedemontana veneta. Info: Biglietteria del Festival a Bassano tel. 0424 524214 email:operafestival@comune.bassano.vi.it www.comune.bassano.vi.it
KATAKLO’ - UP 3 agosto La compagnia italiana, nota al grande pubblico per uno stile coreografico giocato sulla spettacolarità di un atletismo di rara precisione, presenta “Up” il suo nuovo travolgente spettacolo. Un’opera dedicata alla montagna come luogo fisico, ma anche come stato ideale di elevazione spirituale.
MAURICE BÉJART – COMPAGNIE M. Mére Therese et les enfants du Monde 5 agosto La nuova creazione del guru supremo della danza ha per protagonista la figura di Madre Teresa, in un messaggio di pace che è anche un monito contro gli egoismi dei potenti. Un intenso inno alla vita che Béjart regala all’energia dei suoi giovani danzatori del “Rudra” di Losanna, affiancati sulla scena dalla grande étoile Marcia Haydèe.

torna a elenco news