danza e scuole di ballo
LABORATORIO MULTIDISCIPLINARE 4/23/2003
Brescia dal 4 al 8 Maggio 2003 Dalle 19.00 alle 22.30 Presso il teatro Centro Lucia di Botticino

DENTRO LE MURA LABORATORIO MULTIDISCIPLINARE Ispirato alle linee conduttrici ed al processo creativo di AU PIF, ultima creazione di Marina Rossi e de Lelastiko questo laboratorio propone di realizzare: - Una partizione di movimento per corpi, mura, luce ed ombre. - Trasformazioni del corpo come trasformazioni di materia. - Scelta di luoghi adatti nell'edificio per sperimentare ed infine realizzare la presentazione finale in un percorso itinerante. MARINA ROSSI E' coreografa e danzatrice della compagnia Lelastiko.Si laurea all'università della danza di Parigi ( Réné Descartes-Paris V). Danzatrice professionista sia in Italia sia in Francia. Si dedica a danza contemporanea , improvvisazione e contact-improvisation integrandovi l'apporto delle arti marziali. PER INFORMAZIONI CONTATTARE LELASTIKO ASSOCIAZIONE CULTURALE TEL.030675454 lelastiko@yahoo.it Au Pif ha preso spunto dal dualismo implicito al concetto di limite, inteso sia concretamente, quale elemento architettonico-ambientale semplice e quotidiano; sia in termini astratti, ricercando una dimensione onirica che ne evidenzi alcune particolari valenze. Ho considerato e sperimentato come il corpo ed i suoi confini s’inscrivono spazialmente in un luogo che include un muro o più mura. Si è investigato quali possibili qualità di trasformazione il luogo sa indurre, e come queste emergano attraverso il movimento che invade lo spazio su cui il muro esercita attrazione, partendo dall’idea che la quotidianità di questo luogo non gli tolgano niente, ma anzi ne rinforzino il valore simbolico, e quindi il suo potere. Incontrando questa molteplicità di relazioni si è sviluppato un percorso che include momenti di rottura completa, lasciando che ombra e luce, giocando tra loro, permettano di far apparire altro da sé.
torna a elenco news