danza e scuole di ballo
SPETTACOLO 3/24/2003
Saronno - VA 6 Aprile 2003

Domenica 6 aprile ore 21 Compagnia Virgilio Sieni Danza MESSAGGERO MUTO coreografia e regia di Virgilio Sieni " Mi appare un'immagine scavata e tratteggiata dalla confusione dolorosa come nei volti di Alberto Giacometti, in una dilatazione di linee dal didentro, alla ricerca della forma dello spirito." (Virgilio Sieni) Lo spettacolo si presenta sotto forma di trittico e approfondisce una condizione anormale e deviante attraverso personaggi d'improbabile identità che si muovono in uno spazio patologico tra tragedia e evasione. I tre brani, anticipati sempre da un prologo solitario, affrontano uno stadio mentale in bilico tra malattia e diversità – il mutismo, la tristezza e l’inquietudine – e ci proiettano, attraverso la danza ed un lavoro sulla corporeità, in una visione positiva verso il senso di cura e di cerimonia. La prima parte nasce con l'intento di indagare il mutismo del danzatore come forma di comunicazione, approfondendo la relazione che intercorre tra lo spazio ed una condizione endemica ed estrema che pervade il corpo danzante. Il mutismo incombe come mancanza di voce e quindi prelude all’urlo, al grido, al boato eclatante e necessario: un suono dalle viscere, proiettato oltre il corpo. Il mutismo spinge verso un rumore impercettibile: scricchiolii che si affannano tra bolle d’aria. Nella seconda parte ci muoviamo nella gioia. Presenze devianti e solitarie con natura morta come contrappunto: sorta di disposizione nello spazio, quasi a scriverlo e graffiarlo, con intimità. Brevi monologhi danzati che evadono il senso del gruppo e delle geometrie pressanti ricreando una vivibilità dello spazio e una fragilità di confini. Ci troviamo in un luogo inaspettato alla ricerca di uno sguardo verso la tenerezza, tracce d’amore sul volto. Un lavoro sulla solitudine e la tristezza. Teatro Giuditta Pasta Via I maggio snc 21047 Saronno (VA) www.teatrogiudittapasta.it Per informazioni tel:02/96702127
torna a elenco news