danza e scuole di ballo
STAGE 2/18/2003
Genova 21,22,23 Febbraio

STAGE DI MODERN JAZZ CON REDHA
LO STAGE SI SVOLGERA’ PRESSO IL CENTRO CULTURALE DIETROLEQUINTE VIA BENSA 2/5E 5 MINUTI DA STAZIONE DI GENOVA PRINCIPE E DA USCITA GENOVA OVEST
INFO: TEL/FAX. 010 247 78 99 CELL. 347 260 22 49 (Emma Lanolina)e-mail: dietrolequinte_mamita@hotmail.com Redha Bentifour ha un percorso atipico. E’ lui stesso un personaggio fuori dalla norma. Verso i 17 anni prende una decisione importante e decide che vuole fare l’attore. Passano 5 anni di studi e per strappare un contratto, rimbalzando da un casting all’altro, dice di saper danzare. Redha, che si giudicherebbe troppo vecchio per diventare un ballerino, raccoglie la sfida. Comincia a 22 anni una serissima formazione e con sua grande sorpresa viene ammesso alla Scuola di Rosella Hightower a Cannes. Nel 1975 non esita e per migliorare vola negli Stati Uniti. Nei suoi anni trascorsi a Los Angeles si perfeziona nella danza classica, nella streetdance e nel jazz seguendo soprattutto Jaime Rogers (coreografo di “Fame” – “Saranno Famosi”) Nel 1982, forte di un grande savoir faire , torna a Parigi dove mette su la sua Compagnia. E’ l’inizio di numerose collaborazioni con le principali emittenti televisive. Il suo nome diventa così conosciuto al grande pubblico. Nel 1991, il Primo Premio di Danza di Tokyo, gli apre tutte le porte… Viene invitato dal San Francisco Ballet, dal HET National di Amsterdam, ma lo si ritrova anche in Sud Africa, nelle Filippine, in Asia….insomma percorre con la sua arte un po’ tutto il mondo. I grandi nomi dello spettacolo lo vogliono con sé:lo si trova in un video di Elton John, con Grace Jones, viene incaricato di creare i movimentii coreografici per le celebrazioni per l’apertura dei Mondiali di Calcio Francia ’98, cura le coreografie dei concerti di Vanessa Paradis e Robert Palmer. Anche nel cinema ha lavorato con i più grandi:indimenticabili “Luna di fiele” con Roman Polanski e “Dancing machine” con Patrick Dupond
torna a elenco news