danza e scuole di ballo
RECENSIONI 3/5/2002
Una laurea per chi va sulle punte

Una laurea in danza anche in Italia sulla scia di quanto si fa in Inghilterra. Si è discusso di questo argomento nella Chiesa di Sant'Apollonia di Salerno, nel corso di un incontro voluto e promosso da Antonella Iannone, con la partecipazione della Transitions Dance Company che si esibisce stasera al Verdi. «Il programma di laurea che si può seguire presso il Laban Centre London - hanno spiegato i componenti della compagnia Ð prevede innanzitutto un addestramento, poi lo studio della coreografia e dell'improvvisazione. Di pari passo con la pratica si compiono studi accademici, su materie del tipo Storia e Cultura della danza, la Danza nella Società, Estetica. Il corso di laurea dura tre anni e si conclude con la discussione di una tesi, che, a scelta del candidato, può essere teorica o pratica. Per entrare a far parte del centro sono necessari propensione alla danza e impegno. Per chi invece decide di continuare a livello professionale, ogni anno si tengono cinque audizioni per entrare a far parte della compagnia». Dalle testimonianze della compagnia si capisce che l'atmosfera di studio è molto stimolante e che tra gli iscritti c'è grande collaborazione. Inoltre, ad ogni allievo viene lasciato molto spazio alla propria creatività, per consentire la crescita artistica di ognuno.
torna a elenco news