danza e scuole di ballo
AUDIZIONE 2/18/2002
Accademia Isola Danza - La Biennale di Venezia

La Biennale di Venezia Settore Danza “Accademia Isola Danza” direzione artistica Carolyn Carlson coordinamento Simona Bucci sessione 2002 2 maggio 2002 - 26 settembre 2002 Un'Accademia su un'isola di fronte a San Marco, dove grandi personalità della danza lavorano con venticinque giovani danzatori provenienti da ogni parte del mondo. È il progetto di Carolyn Carlson che ha preso avvio nel maggio del '99 con l'ingresso della danza fra le arti della Biennale di Venezia. Primo atto della Direttrice del settore Danza è stato infatti quello di costituire un'accademia per la danza moderna e contemporanea, un progetto che investe sulle potenzialità del futuro. L'importanza del passaggio da maestro ad allievo nella pratica quotidiana del lavoro, l'attenzione all'integrazione dei settori artistici che la Biennale, per suo stesso statuto, favorisce, la valorizzazione delle nuove generazioni, lo stimolo a ricercare e sviluppare le capacità creative e artistiche di ogni singolo danzatore sono i principi e i progetti attorno a cui si costituisce un luogo di incontro e di scambio come l'Accademia Isola Danza. Danzatrice solista, negli anni sessanta, della compagnia di Alwin Nikolais, Carolyn Carlson ha poi sviluppato in Europa - soprattutto in Francia e in Italia - la sua poetica immaginifica, facendo propri gli insegnamenti del maestro. Dal pedagogo Nikolais ha desunto una metodologia didattica mirata non all'insegnamento di un linguaggio codificato, ma alla trasmissione di un metodo basato sull'acquisizione consapevole dei principi che regolano il movimento, stimolando il danzatore a trovare in sé le radici e le motivazioni del proprio e personale mondo espressivo. L'Accademia Isola Danza è concepita come un corso di perfezionamento, rivolto a danzatori di livello avanzato (età minima anni 18), selezionati attraverso audizioni internazionali. Maggiori informazioni www.labiennale.org
torna a elenco news