danza e scuole di ballo
SPETTACOLI 2/18/2002
Umbria di Ballett stagione 2002 19 Marzo Citta di Castello

Coinvolge il pubblico dell'intera Umbria la stagione 2002 di ballet, la programmazione di danza che la Fondazione Umbria Spettacolo organizza in sette città e in otto teatri della regione. Anche per questa undicesima edizione, i quindici spettacoli proposti, presentati da sette compagnie straniere e altrettante italiane, sono così diversificati da rendersi appetibili al pubblico d'ogni genere. Si passa dunque dal balletto realizzato nella più pura impronta classico-accademica al "nouveau cirque", dal teatro danza alla danza orientale. E mentre si incontrano il tango, il flamenco, l'hip hop e la danza moderna, non c'è aspetto della danza contemporanea che non venga rappresentato nel cartellone umbro. La scelta è così diversificata da promuovere frequenti spostamento di pubblico da una cittadina all'altra della regione. Tale assiduità è resa possibile dalle distanze relative che legano i comuni interessati, ovvero Città di Castello, Perugia, Magione, Foligno, Spello, Gubbio, Terni. Preseguono gli appuntamenti con il gruppo dei Sosta Palmizi e la loro poetica leggerezza de "Gli Scordati" che ha la minuziosa e delicata cesellatura del segno di Giorgio Rossi, coreografo e mimo-danzatore, il 19 Marzo a Città di Castello, Teatro degli Illuminati. Per maggiori informazioni www.dancenews.it/ballett.htm
torna a elenco news